MADE expo cambia data

Si terrà sempre nel 2021, ma dal 22 al 25 novembre


La manifestazione leader in Italia per il settore delle costruzioni, interpretando le aspettative del mercato, si sposta da marzo a novembre. L’appuntamento fieristico si terrà infatti dal 22 al 25 novembre 2021 a Fiera Milano (Rho), a otto mesi di distanza dalla sua data originale, confidando che lo slittamento a novembre possa lasciare i giusti tempi per superare la pandemia e rappresentare davvero una ripartenza reale a livello globale.

Il settore delle costruzioni già oggi rappresenta uno degli asset per il rilancio dell’economia e questo periodo di tempo non solo permetterà di consolidare il trend positivo di crescita del comparto, ma sarà fondamentale per affrontare l’emergenza sanitaria con gli strumenti e le cure necessarie.

 

MADE expo punta  su novembre per esprimere tutto il potenziale del comparto dell’edilizia ben rappresentato dalla fiera leader a livello internazionale in grado di dar voce ad una Building Community rappresentata in Italia da oltre 700.000 imprese e più di 1 milione di addetti.

 

La macchina organizzativa di Fiera Milano, intanto, è già pronta oggi ad accogliere tutto il network della manifestazione, offrendo a espositori e operatori un’esperienza unica in grado di amplificare l’importanza di una mostra professionale. Grazie all’innovativa Fiera Milano Platform, espositori, buyers e visitatori potranno infatti vivere l’appuntamento fieristico sia in un formato fisico, sia in una versione digitale.  ì

 

Restano confermati tutti gli eventi che a novembre saranno ancora più ricchi di contenuti e relatori, sulle tematiche che MADE expo continuerà a sviluppare nel suo Osservatorio MADE21: TECNOLOGIA & DIGITALE, EFFETTO CLIMA, RISORSE & il RICICLO e in particolare il NEXT LIVING, un focus su come saranno gli edifici, le case, gli uffici, gli alberghi e le costruzioni abitative di un futuro che è oggi.

 

I partner, gli ordini e le associazioni supportano questa scelta, insieme ad ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, che sarà al fianco di MADE21 nella promozione della manifestazione all’estero fino alla nuova data della manifestazione