Secondo i dati di Unioncamere, il superbonus stimola la nascita di imprese edili (+4.971 tra luglio e settembre scorsi)

secondo i dati di Unioncamere-InfoCamere sulla dinamica delle imprese italiane, quasi 24mila unità rispetto al trimestre precedente.


Secondo i dati di Unioncamere-InfoCamere sulla dinamica delle imprese italiane, le risorse per l’efficientamento energetico e la messa in sicurezza del patrimonio immobiliare previste dal Superbonus, sembrano avere influenza più che positiva sul settore delle costruzioni, che tra luglio-settembre, si segnala per un incremento dello 0,6% su base trimestrale, il doppio rispetto allo stesso periodo del 2019. 

Per i tre quarti (3.691 imprese) questa crescita si deve alle piccole realtà individuali, agli specialisti nelle attività di impiantistica e di finitura degli edifici e ai posatori di infissi.   

Scarica il comunicato di Unioncamere per saperne di più