STORIE DI CAMBIAMENTO

FORUM ITALIANO DELLE COSTRUZIONI

Venerdì 15/03/2019 | Ore 14.30

Padiglione/i 4 F15 - H20 BSMART! Involucro

Organizzato da MADE expo e Agorà in collaborazione con FIDEC


Crediti formativi

CON LA PARTECIPAZIONE E GLI INTERVENTI DI: (in ordine alfabetico)

  • Luca Berardo
    Presidente Sercomated
  • Gloria Domenighini
    Direttore Generale ASSIMPREDIL ANCE
  • Juri Franzosi
    Responsabile Progetto FIDEC
  • Fabio Millevoi
    Direttore ANCE FVG, Vice Presidente AFI (Associazione Futuristi Italiani)
  • Giuseppe Mosconi
    Responsabile Didattico del percorso formativo Costruire in Qualità
     
  • Elena Stoppioni
    Presidente Save the Planet Onlus

 

CONDUCE:
Vincent Spaccapeli
Giornalista

 

CREDITI FORMATIVI:

ARCHITETTI 2 cfp | INGEGNERI 2 cfp | GEOMETRI 1 cfp | GEOLOGI art. 7 comma 10 Regolamento per la formazione professionale continua dei geologi

Cambiare rotta nella filiera delle costruzioni. Innovare il format e il linguaggio della comunicazione di settore. Scommettere sulla testimonianza di chi ha idee per il futuro o esperienze da condividere. Questo è stato Fidec, il Forum Italiano delle Costruzioni, organizzato da ANCE (l’Associazione Nazionale Costruttori Edili), la cui prima edizione si è svolta a Milano, il 21 novembre 2018.

Un evento pensato per creare una community, che deve e vuole partire dal basso e che accende i riflettori su chi ha contenuti da proporre e progetti da presentare. Dalla grande alla piccola scala: tutti, insieme, protagonisti. Un momento di incontro e di networking per la filiera dell’edilizia (dal progettista al fornitore). Un momento pensato per raccontare i tempi che cambiano e per riflettere sulla direzione da imboccare. Senza lamentele, ma con proposte concrete. Perché per costruire il futuro ci vuole visione.

B[uild]SMART! ha deciso di ripartire proprio dalla testimonianza diretta di chi è stato protagonista di FIDEC, dei piccoli e grandi esempi dell’edilizia innovativa e sostenibile oggi sul mercato. Un incontro che vuole tracciare un bilancio dell’iniziativa e, insieme, in un confronto aperto a tutta la catena dell’edilizia e al mondo di chi fa, in concreto, intende raccogliere le istanze, le idee, i contributi da portare all’attenzione del FIDEC 2019, per accorciare le distanze, abbattere le barriere, annodare rapporti di lavoro e relazioni, in altre parole, per costruire insieme il cambiamento.

“Fare FIDEC significa offrire ai soggetti che hanno voglia e desiderio di cambiare, l’opportunità di un confronto con chi ha già affrontato – o sta affrontando - un percorso di rinnovamento. Uno scambio diretto con chi sa quanto costa, anche in termini personali, percorrere questa strada e non con chi spiega - o spiegherà - che cosa si deve fare, magari tenendosi a distanza da un processo di cambiamento che non li riguarda personalmente. Essere a FIDEC significa parlare con qualcuno che sa quanto è vantaggioso questo percorso, perché ha già potuto sperimentarlo nella propria esperienza.”
[Juri Franzosi | Responsabile progetto FIDEC]