Partecipare a MADE expo è più conveniente grazie ai finanziamenti e contributi Sace Simest!

Fra le novità a supporto del comparto fieristico, ci sono i contributi a fondo perduto e i finanziamenti Sace Simest, fino ad un finanziamento massimo di 150'000 euro per spese sostenute per la partecipazione a manifestazioni di rilievo internazionale come MADE expo.


Tutte le aziende possono accedere ai contributi e ai finanziamenti tramite procedure semplificate on line

Tutte le aziende possono accedere ai contributi e ai finanziamenti tramite procedure semplificate on line

Fra le voci di spesa ammissibili, ci sono le spese sostenute per l’area espositiva, quelle logistiche, quelle promozionali e le spese per le consulenze.

Fra le voci di spesa ammissibili, ci sono le spese sostenute per l’area espositiva, quelle logistiche, quelle promozionali e le spese per le consulenze.

Le domande di finanziamento vanno presentate entro il 31 dicembre 2020

Le domande di finanziamento vanno presentate entro il 31 dicembre 2020

I contributi sono previsti per le mostre che si terranno in Italia e all'estero sia nel 2020 che nel 2021. MADE expo è inclusa.

Grazie al via libera ottenuto di recente dalla Commissione Europea che estende temporalmente questo vantaggio fino alla fine del 2020, arriva un ulteriore sostegno da parte di Simest per l’internazionalizzazione delle imprese italiane: dal 17 settembre le imprese che richiedono un finanziamento per accedere e competere sui mercati internazionali possono ottenere la metà della somma richiesta a fondo perduto, senza obbligo di restituzione. (Fonte: https://www.adnkronos.com/soldi/economia/2020/09/17/simest-finanziamenti-per-internazionalizzazione-imprese-fondo-perduto_WEYMS5NOuHkK30RcJpvPmN.html