Archmarathon Selections

Il contest dell'architettura nato da un’importante collaborazione tra MADE expo e il prestigioso concorso internazionale Archmarathon


Alla ricerca dei migliori progetti di architettura!

Durante MADE expo, dal 13 al 16 marzo 2019, 28 studi selezionati (2 per ogni categoria) tramite Open Call presenteranno il  proprio progetto davanti ad un pubblico professionale e ad una giuria internazionale composta da critici dell’architettura, giornalisti e curatori.
 

Al termine delle Audizioni, i 14 progetti ritenuti migliori (1 per categoria) verranno insigniti del Premio “Made Award for Architecture” ed entreranno ufficialmente a far parte dei progetti candidati all’edizione 2020 di Archmarathon Award.
 

Previsto il rilascio di crediti formativi per i professionisti che assisteranno alle presentazioni

SEI UN PROGETTISTA?

Partecipa gratuitamente all'Open Call!

Le categorie ammesse

 

  • Arts & Culture (musei, centri per la cultura, biblioteche, gallerie, teatri)
  • Bars & Restaurants
  • Care & Hospital  (ospedali, RSA, spaxi riabilitazione, etc)
  • Commercial Retail (negozi, spazi commerciali, showrooms)
  • Education Buildings (università, asili, edifici scolastici e per  l’educazione)
  • Hotel & Leisure (hotel, b&b, resorts, luoghi dell'ospitalità)
  • Landscape & Infrastructure (parchi, giardini, installazione urbane, piazze, ponti, areoporti, porti, stazioni ferroviarie e metropolitane)
  • Mixed use & Residential Buildings (edifici multifunzione, edifici abitativi multiunits, spazi residenziali)
  • Private Housing (architettura di spazi residenziali privati)
  • Private Housing Interior  (interior design di spazi privati)
  • Real Estate & Developing Area (progetti di sviluppo urbano, turistico, etc)
  • Retrofitting 
  • Sport & Wellness (stadi, piscine, edifici per lo sport, spa, wellness centers)
  • Workspaces (uffici, edifici per uffici)

Archmarathon Selections@MADE expo: i vincitori dell'edizione 2017


Sabato 11 marzo 2017 dopo le Lectio Magistralis degli architetti Vincenzo Latina e Francisco Mangado, si è svolta la cerimonia di premiazione dei 14 progetti vincitori che oltre ad aggiudicarsi il premio MADE for Archmarathon, accederanno di diritto agli Archmarathon Awards 2018.

 

Ecco gli Studi vincitori:

 

Retrofitting & Refurbishment category
Cartiera Magnani | Pietro Carlo Pellegrini Architetto

 

Education Buildings category
Utoya | Blakstad Haffner studio

 

Religious Buildings category
Parish Church in Pueblo Serena | Moneo Brock

 

Workspaces category
Nuova sede BNL-BNP Paribas | 5+1AA

 

Private Housing (Architecture) category
La casa de los vientos | José Luis Muñoz

 

Private Housing (Interior Design) category
18sqm compact apartment in Hong Kong | EDGE Design Institute Ltd.

 

Commercial Retail category
Milan 44 Reurbano | Francisco Pardo

 

Mixed Use & Residential Buildings category
De Verkenner | Mei architects and planners

 

Hotel & Leisure category
The Treehouse | Wee Studio

 

Transport & Infrastructure category
Guelmim Airport | Groupe3Architectes

 

Sport & Wellness category
Unusual Football Pitch | AP Thai

 

Arts & Culture category
Estonian National Museum | DGT (DORELL.GHOTMEH.TANE) Architects

 

Landscape Design & Open Space category
Recuperación del caminito del Rey | Luis Machuca & Asociados Arquitectos

 

Bars & Restaurants category
Ristorante La Mantia | Piero Lissoni Architects