Angelini Headquarters: ricostruzione sismoresistente ed ecosostenibile

Si è conclusa la prima fase realizzativa della nuova sede del gruppo chimico-farmaceutico Angelini. Un’area di oltre 12.000 mq a 2 km dal centro storico di Roma.


Un intervento innovativo per quattro ragioni” – afferma l’ingegner Salin, responsabile progetto di Angelini Immobiliare – “la nuova sede è stata progettata con l’intento di contribuire a riqualificare l’area, puntando sulla qualità architettonica e sulla sicurezza strutturale, impiegando tecnologie innovative.” Ed è stata proprio la committenza a decidere volontariamente di isolare sismicamente l’edificio per garantire una elevatissima sicurezza degli uffici, incrementando così anche valore della costruzione.

Al piano interrato adibito a parcheggi sono stati posati i pilastri Sismi PDTI® che isolano la sovrastruttura dalla fondazione. Questo prodotto brevettato è l’unico a garantire sicurezza sismica già in fase costruttiva grazie al dispositivo sismico fissato sul pilastro durante la produzione nelle fabbriche di Tecnostrutture, prima ancora di arrivare in cantiere. Sempre in fase produttiva si inserisce nei pilastri un’armatura in acciaio così da garantire in modo nativo la resistenza al fuoco 180’. Una volta posati, vengono riempiti di calcestruzzo, configurandosi così come pilastri misti acciaio-calcestruzzo.

 

  • Cantieri Angelini
  • Render
  • Sismi Pdti
  • Pilastri PDTI
  • Isolatore