EDILIZIA 4.0: STANDARDIZZAZIONE, MODULARITÀ E PROGETTO

Il futuro dell’edilizia è off site

Thursday 14/03/2019 | Time 10.00

Pavilion/s 10 G01 - G15 BSMART! Costruzioni

Organizzato da MADE expo e Agorà


CON LA PARTECIPAZIONE E GLI INTERVENTI DI:
(in ordine alfabetico)

  • Massimo Borsa
    Responsabile dei laboratori di innovazione di Italcementi HeidelbergCement
  • Viola Cambiè
    Ricerca e Sviluppo (DDLab) | Lombardini22
  • Marco Imperadori
    Dipartimento Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito | Politecnico Milano
  • Ezio Micelli
    Professore | Università IUAV di Venezia
  • Luigi Nicolais
    Presidente di Materias, già Presidente del CNR e Ministro dell’Innovazione
  • Ingrid Paoletti
    Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito | Politecnico di Milano
  • Renato Vidal
    Architetto, ideatore del prototipo M.A.D.I.

CONDUCE:

  • Maria Chiara Voci
  • Giornalista

ARCHITETTI, INGEGNERI, GEOLOGI, GEOMETRI: CFP in fase di accreditamento

Ripensare l’approccio al mondo delle costruzioni e più in generale ai modi di abitare sembra oggi l’unica via possibile per rilanciare la filiera nel suo complesso, rinnovandola e rendendola competitiva in un contesto in cui nuovi paradigmi manifatturieri e commerciali stanno rapidamente
rivoluzionando il modus operandi e la filosofia che sostiene l’intero settore.

Questa “rivoluzione” del costruire e dell’abitare è già in atto: ai requisiti ormai imprescindibili come sicurezza, accessibilità, sostenibilità, si aggiungono oggi nuove sfide culturali e progettuali. L'edilizia off-site è sicuramente tra le più importanti, e certo una delle prospettive più interessanti rispetto all'edilizia tradizionale, in quanto si delinea sempre di più come la soluzione più efficiente per ridurre costi e tempistiche di cantiere, grazie a strumenti tecnologicamente avanzati in grado di incrementare i livelli di produttività ed efficienza aumentando la quantità di lavorazioni “pre-cantiere”. In questo contesto assume particolare importanza il contributo del progettista e il ruolo che sta assumendo: la cultura della progettazione si confronta oggi con la fase di trasformazione e standardizzazione dei processi.

Ne parleremo con i principali esperti del settore, affrontando i temi della prefabbricazione degli elementi edilizi, della costruzione pensata e realizzata per lo “smontaggio” invece che per la demolizione, dell’uso di materiali e prodotti certificati Cradle-to-Cradle, basati sui principi di economia circolare: non solo questioni da manuale, ma vere e proprie sfide verso la competitività e l’attrattività.

CONSTRUCTION & DESIGN 4.0

Iniziativa realizzata in Accordo per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo con il contributo di Regione Lombardia